Il mercato centrale in Colombia, detto anche “plaza del mercato” non è un semplice mercato dove si vende frutta e verdura, ma molto di più. Visitare un mercato vuol dire fare un viaggio tra i sapori e la cultura colombiana. Un’esperienza immancabile!

Sono uno dei luoghi preferiti dai colombiani per comprare qualsiasi cosa abbiano bisogno per la propria dispensa, dalla frutta e verdura alla carne e pesce, dai latticini ai prodotti per la casa e erbe aromatiche, curative e scaramantiche.

Ogni città o paesino ha una plaza de mercado e nelle grandi città come Bogotà e Medellín esiste più di un mercato, generalmente uno per ogni quartiere. Pensate che solo a Bogotà le plazas del mercado sono ben 19!

Il mercato in Colombia è il luogo perfetto per conoscere un po’ di più la cultura colombiana e la sua gente. Gli odori, i colori i sapori e le sue rarità fanno sì che chiunque si senta in un paradiso tropicale che offre una quantità quasi infinita di frutta e verdura di qualsiasi tipo.

E’ importante che impariate un po’ di vocabolario al mercato, come per esempio:

Ñapa o vendaje o encime: è come un “regalo” del venditore che dopo aver comprato ti offre un poco di più di quello che hai comprato oppure delle erbe aromatiche di forma gratuita, una tecnica avanzata di marketing per far sì che torni presto! Ogni ñapa è accompagnata sempre da un sorriso e da un “¡vuelva pronto!”.

Pucho o atadito è una piccola porzione di qualcosa, ideale quando vuoi provare un poco di qualcosa come frutta o erbe aromatiche.

Paquetes, è generalmente un pacchetto di qualcosa come di soli pomodori o solo cipolle. E’ una maniera per risparmiare rispetto a comprare le cose singolarmente. Quando vi avvicinate a un banco chiedete sempre per quali “paquetes” hanno disponibili.

¡Pida rebaja! Ovvero, chiedete lo sconto, sempre! Il mercato è il luogo ideale per mettere in pratica le vostre tecniche da mercanti!

Ci sono poi dei prodotti che dovete assolutamente conoscere come per esempio le tre principali differenti patate che si trovano in Colombia: la papa pastusa, ideale per preparare zuppe; la papa sabanera, ideale per cucinarla e mangiarla con una salsa di ají (salsa piccante o guacamole (a base di avocado); e la papa criolla, che si trova solo in questo aparte del mondo, è una piccola patata di colore giallo dal sapore unico!

Ma non solo, in ogni mercato colombiano troverete una “plazoleta de comida” o dei piccoli ristoranti dove potrete fermarvi a mangiare un piatto tipico come i tamales a prezzi molto più bassi che in un ristorante, preparati con ingredienti freschissimi.

Infine vi consigliamo di portare soldi in contanti perché nessuno accetta la carta come metodo di pagamento, e meglio se portate cambio spicciolo come banconote da 1000, 2000, 5000 e 10000.

Non dimenticate di portarvi anche la macchina fotografica per immortalare tutti i magnifici colori del mercato!

Todos los artículos de este blog han sido escritos por los profesores de nuestra escuela y por estudiantes de diferentes países que viajaron a Colombia para aprender español.
“ Viaja tu también y estudia español en NUEVA LENGUA

Síguenos en nuestras redes sociales:

     

Estudiar Español Nueva Lengua Bogotá
Estudiar Español Nueva Lengua Cartagena

VIDEOS RELACIONADOS

MEDELLÍN – GUADUAS